Sistemazione e riqualificazione di Piazza della Libertà, Stezzano (Bg)

anno: 2016 - 2017
committente: Comune di Stezzano
oggetto: Sistemazione e riqualificazione di Piazza della Libertà e del primo tratto di via Bergamo
incarico: studio generale, progettazione preliminare, definitiva-esecutiva, csp
Che si provenga da Sud o da Nord, ad oggi la piazza di Stezzano si attraversa.
Velocemente in auto si va da Bergamo a Treviglio e viceversa, godendo distrattamente del raro assembramento di pregiate architetture.
Il pedone viene costretto a camminare lungo i muri degli edifici perché la macchina ha ormai invaso i suoi spazi: non vi sono luoghi ove sostare, percorsi di cui godere passeggiando, o anche solo semplici tracciati per raggiungere le aree del centro storico.
Si identifica il centro del paese, ma si coglie l’impossibilità di viverlo, di percepirlo, di godere dei suoi spazi e delle sue suggestioni.

Il progetto, nel rispetto delle richieste dell’Amministrazione, tenta di restituire la piazza agli abitanti, agli utenti, ai pedoni: ciò si concretizza attraverso la ridefinizione del percorso stradale, con il restringimento della carreggiata e a senso unico su un’unica corsia. Si elimina il collegamento con via Caroli e via Piave, in modo da recuperare un’ampia porzione di superficie, ora destinata a rotatoria e capolinea del servizio pubblico, da destinare a piazza.
Le nuove pavimentazioni prevedono un largo impiego della Trachite Zovonite, nelle varietà mista calda e grigia o solo grigia, posata secondo schemi di posa differenti (spina pesce, a correre, alla romana) a seconda della specificità delle singole aree. Il tracciato stradale è segnato da trottatoie in granito in campi di ciottoli di fiume. Completano il progetto la posa di arredi urbani, anche a disegno.
Progettisti: Prof.Arch. Amedeo Bellini, Arch. Marcello Sita, Arch. Francesca Gerbelli, Ing. Dario Vanetti